Ciste antiestetica su una mano? Ho una ciste sulla mano vicino...

E' molto probabile che si tratti di una cisti teno-sinoviale, detta anche ganglion. Non ¨¦ una cisti vera - che dovrebbe essere una cavit¨˘ rivestita da un epitelio - ma un'area di trasformazione mixoide del connettivo, che in pratica diventa pi¨˛ molliccio e si imbibisce di materiale sieroso tipicamente nelle sedi dove i tendini sono sottoposti a sforzi e traumi ripetuti (dita, polsi). Non si rompe, non preoccuparti, in quanto non contiene liquido, ma pu¨® irritarsi fino a rendere difficile e doloroso il movimento del polso. Quando ¨¦ pi¨˛ piccola talvolta si riesce a ridurla comprimendola con una fascia elastica, ma 3 cm mi sembrano troppi e penso che dovrai toglierla: viene aperta la guaina tendinea e asportata ampiamente l'area interessata, rimane una sottile cicatrice lineare che col tempo sparisce. Qualche volta il ganglion pu¨® riformarsi, ma nella maggior parte dei casi viene asportato definitivamente.
Ti saluto.

Rispondi : posso dirti che appoggio completamente il dottore, ciao e tante belle cose
Ho una ciste sulla mano vicino al polso di circa 3 cm di grandezza... Non mi fa male ma è antiestetica e ho paura che qualche volta sbattendo da qualche parte di romperla... L'operazione come verrebbe svolta? Rimangono cicatrici? Oppure che rimedi esistono per farla sparire?


Domande correlate: